Tradimento 2.0: ecco 8 modi di tradire online

incontrare una donna che tradisce
6 buoni motivi per incontrare una donna che tradisce
15 December 2014
Incontri sicuri
Incontri sicuri? Ecco 6 cose da fare per stare tranquilli
7 January 2015

Tradimento 2.0: ecco 8 modi di tradire online

tradire online

Da quando esiste il web sono cambiate anche le frontiere del tradimento. Non si tradisce più solo con la classica scappatella, ma in modi più sottili ed anche virtuali, perché no. Il tradimento 2.0 è un’evoluzione dei nuovi tradimenti virtuali, incoraggiata dai social network e dai siti di dating. Scopriamo 8 modi piuttosto diffusi di tradire online.

1. Il sexting sullo smartphone

In cima abbiamo messo una delle modalità più diffuse di infedeltà online, il sexting. Ovvero scambiare messaggi hot con sconosciuti, grazie a servizi come Whatsapp. Come per tutte le varianti del tradimento 2.0, il grado di “gravità” del comportamento infedele è relativo. Per alcune coppie il sexting è innocente divertissement, per altre invece può anche giustificare una causa matrimoniale. Insomma, se parliamo di tradimento virtuale, non tutti la pensano allo stesso modo.

2. La chat bollente

Anche nell’era del web 1.0 la chat poteva fare i suoi danni. Ora, però, si chatta più spesso, con meno patemi d’animo e con più attenzione ai social. E quando la chattata si fa bollente, è facile passare ai fatti…

3. Lo scambio di video e foto hot

Qualcuno include questa categoria nel sexting. Eppure oggi i “selfie hot” si scattano con molta più disinvoltura di un tempo, anche solo per il gusto di esibirsi. Mostrare le proprie grazie ad una persona conosciuta online mentre si è fidanzati o sposati è considerato, da alcuni, un tradimento a tutti gli effetti. Da altri, invece, addirittura un salvacoppia.

4. Giocare con una camgirl (o un camboy, why not)

Alcuni uomini non sanno rinunciare alla scappatella, ma oggi “lo fanno virtuale”. Basta una brava camgirl e si può iniziare (a pagamento) un intenso cam to cam. Infedele, naturalmente!

5. I social network

Ci sono decine di modi, oggi, per tradire con i social. A partire da app e pagine dedicate proprio ai traditori seriali o alle scappatelle. Oppure, per i tradizionalisti, basta interagire un po’ su Facebook e scambiare materiale bollente… Quasi sempre i social sono solo il trampolino di lancio per spingersi oltre.

6. Tradire online con la fantasia

Il tradimento platonico, meglio se condiviso, ha preso molto piede tra coppie insoddisfatte e infedeli solo potenziali. Basta un forum hot o una chat e si può solo immaginare di fare sesso insieme, consapevoli che non si uscirà mai dal gioco.

7. Siti per tradire

La novità del web 2.0 sono anche i siti nati appositamente per gli infedeli, che si voglia o meno restare sul piano del virtuale. I siti per tradire sono portali o siti di dating che includono diverse funzionalità, da strumenti social alla chat, da algoritmi per calcolare le affinità a software per la privacy. La formula è: discrezione + trasgressione = piacere.

8. Il cam to cam

Intramontabile, il cam to cam è forse la forma di tradimento online più intensa, coinvolgente e peccaminosa. Quindi la più grave, se poi pensiamo di essere perdonati dal partner di tutti i giorni. Anche nel cam to cam ci sono diverse “gradazioni”, ma in genere le persone coinvolte non sono professionisti della cam (no camgirl) e non è necessario che siano entrambe infedeli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *