Raffaella: tradisco mio marito con sesso occasionale

Incontri sicuri
Incontri sicuri? Ecco 6 cose da fare per stare tranquilli
7 January 2015
sesso a tre
Hai mai provato il sesso a tre?
10 February 2015

Raffaella: tradisco mio marito con sesso occasionale

Raffaella: tradisco mio marito

Mi chiamo Raffaella e sono una donna di 42 anni, vivo nel Centro-Nord Italia. Se vi scrivo è per raccontare la mia esperienza con il sesso occasionale, perché sono ormai diversi anni che tradisco mio marito, in modo seriale e irregolare.

Siamo una coppia benestante, lo confesso. Lui un professionista affermato, io insegnante di liceo. Ho iniziato a nutrire pensieri infedeli circa 6-7 anni fa, perché le cose tra noi non andavano benissimo. Cioè abbiamo un rapporto di coppia civile, ma sappiamo di non desiderarci più come un tempo. Sono sicura che lui mi tradisce, e mi tradiva, con donne e ragazze di ogni età, anche escort. Lo so perchè l’ho visto al computer, l’ho sentito parlare al telefono con le sue puttanelle, e ho trovato anche tracce tangibili dei tradimenti.

Ci ho messo un po’, ma alla fine ho imparato a tradire anch’io.

Il sesso occasionale è una botta di vita, un modo per sentirmi ancora desiderata e ritrovare il piacere del gioco. Ma non è tutto: ormai siamo arrivati al punto che mio marito mi chiede se ho fatto sesso con qualcuno! Insomma, credo di essere alla soglia dello scambio di coppia o quasi.. Ne abbiamo parlato a volte, scherzando, ma non abbiamo il coraggio. C’è ancora poca serenità tra noi, e per ora io preferisco fare le cose di nascosto.

La prima volta è stato direi virtuale. grazie a internet, a un sito di incontri, dopo mesi che chattavo con almeno 7-8 persone diverse e tutte arrapatissime.

Gli uomini li cerco ancora online, sui siti di incontri. Mi piace chattare, anche fare porcate online, mi piace che la cosa sia graduale, che cresca il desiderio. Sono uscita anche con un ragazzo di 20 anni più giovane! Il sesso occasionale per me è un momento di svago, per staccare la spina dallo stress e dalla noia, per avere uomini che mi desiderano e farebbero follie per me.

L’ultima volta ho conosciuto Carlo, sposato e impiegato in ruoli dirigenziali in una multinazionale. Carlo ha la mia età, ed è diventato il mio “scopamico”, il mio vero incontro occasionale. Ci vediamo almeno una volta al mese…a volte è lui a chiamarmi (è sposato come me, e altrettanto disilluso), a volte sono io, e abbiamo anche il nostro albergo dove andare, il nostro piccolo rifugio! Non dico che ci sia del tenero tra noi ma ci comprendiamo benissimo, c’è affinità.

Insomma… gli incontri occasionali sono davvero la soluzione al problema? Non lo so. So per certo che, ora come ora, ho bisogno di scappatelle fugaci, di botte di vita, anche di uomini giovani. Ne ho bisogno perché alla fine non so rinunciare a mio marito, anche se il sesso tra di noi è un ricordo.

Sto diventando anche più disinibita negli ultimi tempi, dedicandomi a “giochini” un po’ più spinti… ad esempio vorrei provare un’esperienza a tre, ma anche qui non ho ancora avuto modo e occasione… chissà!

1 Comment

  1. M91 ha detto:

    mi piacerebbe conoscerti..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *